Lettore SCORM della App Moodle

Caratteristiche

Il lettore SCORM della App Moodle consente la visualizzazione dei pacchetti SCORM 1.2 online e offline.

Quando un utente perde la connessione, viene abilitata automaticamente la modalità offline e tutte le interazioni tracciate dal pacchetto SCORM vengono salvate.

Quando l’utente è di nuovo online, il tentativo offline viene sincronizzato con il sito di Moodle, aggiungendolo ad altri tentativi incompleti sul sito oppure salvandolo come nuovo tentativo.

Requisiti

Il lettore SCORM richiede Moodle 3.0 o versioni più recenti. Su Amministrazione del sito > Plugin > Moduli attività > Pacchetto SCORM l’impostazione Evita il download del pacchetto deve essere disattivata (impostazione predefinita). Se è installato il plugin Funzionalità aggiuntive della App Moodle, il lettore SCORM può essere utilizzato su siti che utilizzano le versioni di Moodle dalla 2.6 alla 2.9.

Se non si desidera riprodurre i pacchetti SCORM offline, l’impostazione Evita il download del pacchetto può essere abilitata. Se si sta utilizzando il plugin Funzionalità aggiuntive della App Moodle, è possibile trovare l’impostazione su Amministrazione del sito > Plugin > Plugin locali > Funzionalità aggiuntive Moodle Mobile.

Il file .ZIP con i contenuti SCORM non deve essere specifico per Windows. Se il pacchetto SCORM contiene delle directory che utilizzano il separatore di percorso rovesciato ' \ ', non funzioneranno su Android.

Dettagli tecnici

Il lettore SCORM supporta per:

  • Pacchetti SCORM 1.2.
  • Obiettivi, interazioni e prerequisiti.
  • Navigazione SCO tramite nav.event.
  • Pacchetti caricati, pacchetti zip remoti e pacchetti zip in ogni tipo di repository supportato da Moodle.

Il lettore SCORM attualmente non supporta:

  • Pacchetti imsmanifest.xml remoti o SCORM decompressi del repository del file system.
  • L’apertura dei pacchetti fuori dalla app, come in una nuova finestra del browser.
  • Finestre pop-up JavaScript tramite window.open (restrizione per dispositivi mobili).

Suggerimenti per ottimizzare i pacchetti SCORM per la App Moodle

  • Provare a ridurre le dimensioni delle immagini e utilizzare formati compatibili con i dispositivi mobili, come .png.
  • Provare a ridurre le dimensioni dei video e utilizzare formati compatibili con i dispositivi mobili, come .mp4.
  • Evitare di utilizzare Flash o .flv.
  • Evitare di utilizzare immagini, file o media su siti remoti.
  • Evitare di utilizzare finestre pop-up.
  • Evitare di utilizzare funzionalità avanzate di HTML5, in quanto potrebbero non essere supportate da dispositivi più vecchi come iOS 4 o Android < 4.4.
  • Evitare di avere un menù di navigazione a sinistra come parte del pacchetto SCORM, poiché riduce lo spazio disponibile per il contenuto del pacchetto.