Funzionalità aggiuntive della App Moodle

Attenzione: Pagina in costruzione. I link in rosso indicano pagine non ancora inserite.


Funzionalità aggiuntive della App Moodle
Tipo Plugin locale
Set App Moodle
Download http://moodle.org/plugins/view.php?plugin=local_mobile
Problemi https://tracker.moodle.org/browse/CONTRIB/component/13930
Discussione https://moodle.org/mod/forum/view.php?id=7798
Maintainer(s) Juan Leyva

Il plugin Funzionalità aggiuntive della App Moodle abilita le nuove funzionalità e i servizi web per la app disponibili nell’ultima versione di Moodle.

Questo plugin è ufficialmente sviluppato e aggiornato da Moodle HQ.


Come funziona

Una volta installato, il plugin attiva il nuovo servizio Funzionalità aggiuntive della App Moodle. La app controlla se il servizio è attivo e, se non lo è, abilita le sole funzionalità di base.

Consultare la pagina Funzionalità della App Moodle per controllare quali funzionalità sono state aggiunte in base alla versione di Moodle in uso.

Funzionalità

  • Supporto per i siti Moodle precedenti alla versione 3.2 che utilizzano metodi di autenticazione SSO (Shibboleth, CAS e Google OAuth 2).
  • Supporto per i siti che utilizzano l’autenticazione MNet (Autenticazione Moodle Network).
  • Supporto per le notifiche push nei siti Moodle precedenti alla versione 2.6.

Abilitare l’autenticazione per i siti che utilizzano metodi SSO (come Shibboleth e CAS)

Attenzione: Se SSO non funziona (o fallisce a caso), occorre disabilitare l'opzione autologinguests per l'accesso automatico degli ospiti. Questa impostazione potrebbe non essere compatibile in alcuni siti con l'autenticazione SSO via app (dovrebbe funzionare correttamente da Moodle 3.2 in poi).

L’autenticazione SSO e MNet non sono supportate nelle app per Windows 8 e Windows Phone 8.

Una volta installato il plugin, andare su Amministrazione del sito > App mobile > Autenticazione mobile.

Da qui, si può scegliere il tipo di login:

1. Via app
È il login predefinito, l’utente deve inserire le proprie credenziali nella app.
2. Via finestra browser (per plugin SSO)
Nel dispositivo mobile si apre una nuova istanza del browser che conduce al modulo di login nel sito Moodle (il quale, a sua volta, potrebbe reindirizzare a dei provider di identità esterni, se richiesto). L’utente deve inserire qui le proprie credenziali.
3. Via browser incorporato (per plugin SSO)
Il browser incorporato del dispositivo mobile mostra il modulo di login nel sito Moodle (il quale, a sua volta, potrebbe reindirizzare a dei provider di identità esterni, se richiesto). L’utente deve inserire qui le proprie credenziali.

Le ultime due opzioni sono utili per i siti che utilizzano metodi SSO (o per i siti che vogliono forzare l’utente ad autenticarsi nel sito e non nella app).


Autenticazione con metodi SSO (senza audio)


Utilizzando l'opzione via finestra del browser, è possibile facoltativamente specificare uno schema URL che il sistema può utilizzare per aprire la app. Di default, lo schema URL utilizzato sarà quello indicato dalla propria app durante il processo SSO. Se è stata sviluppata una app personalizzata che utilizza un suo schema URL e si vogliono consentire solo accessi SSO tramite la app, è possibile indicare uno schema URL. Il sito rileverà tale impostazione e la utilizzerà al posto del valore indicato dalla app.

Configurare la app dal sito

  • Disabilitare le funzionalità della app per il sito. Se non si vuole rendere disponibile una funzione nella app, è possibile disabilitarla qui.
  • Rinominare le stringhe di testo della app.
  • Aggiungere nuovi elementi nel menù principale della app (il menù laterale).
  • Sostituire l'opzione Cambia sito con Esci per forzare gli utenti a inserire le loro credenziali al prossimo accesso.

Installazione

  1. Decomprimere il file .zip nella directory local/. Verrà creata una nuova directory chiamata local/mobile.
  2. Andare su Amministrazione del sito > Notifiche per completare l’installazione del plugin.
  3. Andare su Amministrazione del sito > App mobile > Impostazioni mobile e abilitare i web service per i dispositivi mobili. Salvare le modifiche.
  4. Andare su Amministrazione del sito > Plugin > Web service > Gestione servizi, modificare il servizio Funzionalità aggiuntive Moodle Mobile e spuntare il campo Abilitato. Salvare le modifiche.
  5.  Andare su Amministrazione del sito > Utenti > Autorizzazioni > Gestione ruoli, modificare il ruolo Utente autenticato e assegnare il privilegio Creare un web service per l'accesso mobile.


Nota: Si consiglia di utilizzare sempre l'ultima versione disponibile della app. Inoltre, affinché la app rilevi il nuovo servizio, effettuare il logout da tutti i siti.

Nota per gli Amministratori

Questo plugin installa un nuovo servizio di Moodle. La creazione automatica di token per questo tipo di servizi è vietata agli Amministratori. Questo significa che gli Amministratori non saranno in grado di utilizzare la app per dispositivi mobili. Per risolvere facilmente questo problema, gli Amministratori devono creare manualmente un token su Moodle (Amministrazione del sito > Plugin > Web service > Gestione token) per il servizio local_mobile.


Nota: Assicurarsi di aver abilitato l’impostazione Moodle mobile web service su Abilita il servizio Funzionalità Aggiuntive Moodle Mobile prima di creare il token.